Eipass Teacher

Il nuovo EIPASS Teacher certifica le competenze ICT dei Docenti secondo uno schema “multilivello” che parte dalle competenze di base per proseguire, in un quadro di costante aggiornamento, verso la definizione di abilità, competenze e strategie per l’efficace progettazione e realizzazione delle quotidiane attività didattiche, esplicitamente orientate all’inclusione di tutti gli allievi ed alla consapevole valorizzazione dei loro talenti. Le più recenti metodologie di insegnamento-apprendimento trovano nelle tecnologie informatiche e nei social media un insostituibile supporto, e trasformano la figura del docente da mero “trasmettitore” di conoscenza a facilitatore del processo di apprendimento, in grado di prendere per mano tutti gli allievi e accompagnarli verso l’armonico sviluppo della propria individualità, e la costruzione di nuove competenze intellettive, relazionali e disciplinari. I formatori devono esserne consapevoli: investire su se stessi per rinnovare approcci metodologici e modalità operative, approfittando delle enormi possibilità offerte dalle nuove tecnologie e dai nuovi media, è il modo più concreto e reale per riappropriarsi del ruolo determinante di riferimento culturale che l’immobilismo e la miopia culturale mettono inevitabilmente in crisi. Il nuovo Eipass Teacher trova il suo fondamento nell’ICT Competency Standards for Teachers, un modello di riferimento nato allo scopo di uniformare, valutare e certificare le competenze informatiche richieste a docenti e formatori, sviluppato e pubblicato dall’UNESCO (Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Educazione, la Scienza e la Cultura). Inoltre, in linea con le ultime indicazioni normative di settore (per l’Italia, Legge 170/2010 e successivo Decreto Attuativo 5669 del 12 luglio 2011), particolare attenzione è stata posta all’impiego di risorse hardware e software in un’ottica di piena inclusione e come ausilio degli alunni BES (alunni con “bisogni educativi speciali”) Moduli d’esame:
  • Web 2.0, Cloud e Apps for education
  • Byod, eLearning e pensiero computazionale per la didattica innovativa
  • Buone pratiche: integrazione delle ICT, software didattici e Registro elettronico
  • Le ICT per l’inclusione
  • Le dimensioni dell’apprendimento, la scuola nell’era digitale e le implicazioni sociali
Destinatari:
  • Insegnanti, di scuole di ogni ordine e grado, che vogliano conoscere le potenzialità dei nuovi strumenti offerti principalmente dalla Rete, ma non solo, per integrarli nella didattica; e che vogliano certificare le loro competenze specifiche per il settore, attraverso una conoscenza reale degli strumenti digitali e una riflessione metodologica sulla loro applicazione in ambito scolastico.
  • Formatori ed educatori, che vogliano sfruttare le risorse offerte dai nuovi strumenti e media digitali in ambito educativo e formativo, per realizzare una formazione al passo coi tempi ed essere educatori consapevoli dell’attuale realtà digitale.
   
Be Sociable, Share!