Il Centro

Il complesso architettonico è sorto nel 1923 per volontà della famiglia Rivetti che intendeva offrire ricovero e convitto alle ragazze che lavoravano nella filatura. A gestire il convitto la famiglia RIvetti volle che fossero le Figlie di Maria che giunsero a Vigliano i 9 novembre del 1924. Il complesso si concluse nel 1925 mentre nel 1926 vennero aperte le scuole elementari e la scuola materna gestite dalle Figlie di Maria. Il 15 settembre del 1928 venne consacrata la Chiesa di San Giuseppe Operaio. nel 1947, chiuso il convitto, venne aperta una scuola di rammendo. Nel 1963 alla morte del conte Oreste Rivetti la famiglia fece dono ai salesiani della Chiesa di San Giuseppe divenuta parrocchia il 4 settembre di quello stesso anno, del convitto, della scuola materna e del circolo "Aurora". In quegli anni venne aperta una scuola media che operò fino al 1978. Nel 1957 a Muzzano iniziò ad operare un centro di formazione voluto dalla comunità salesiana della Valle Elvo. Dal 1976 si fece largo l'idea che a Vigliano potesse sorgere un Centro di Formazione per tutto il territorio Biellese maggiormente comodo rispetto a quello della Valle Elvo. Il 12 dicembre del 1980 iniziarono i lavori di adeguamento della struttura. Il 13 maggio di quello stesso anno venne posta la prima pietra del prefabbricato che avrebbe accolto le officine. Il 5 ottobre del 1981 iniziarono i corsi di formazione nella nuova sede di Vigliano Biellese. Dapprima i giovani, poi gli adulti, poi le ragazze. Da quel 1981 il Centro ha cambiato pelle diverse volte. Per sei anni la sede di Muzzano ha rivissuto per fare ritorno a Vigliano nel 2018. Nel 2020, nell'occasione della quinta centenaria incoronazione si festeggeranno i quarant'anni dalla posa della prima pietra.
Be Sociable, Share!