Tecnico Informatico

Corso diurno gratuito di specializzazione

Scheda descrittiva

durata: 600 ore (indicativamtente 6 mesi) di cui 240 di stage
destinatari: >18 anni disoccupati
attestazione finale: attestato di specializzazione rilasciato dalla Regione Piemonte previa valutazione degli apprendimenti Per accedere all’esame è necessario frequentare almeno i 2/3 del monte ore previsto.
orario: indicativamente da 5 pomeriggi a settimana, dalle 16,00 alle 20,00
costo: la frequenza e il materiale didattico sono gratuiti; l’attestato finale è in bollo (16,00 euro)
prerequisiti: scuola secondaria II grado/diploma professionale. È possibile accedere al percorso con qualifica professionale in ambito informatico, commerciale e dell’automazione e/o esperienza professionale coerente, previo accertamento delle competenze in ingresso.
attività preliminari: somministrazione delle seguenti prove: prove IFTS per l’accertamento delle capacità logico-matematiche e delle conoscenze linguistiche di base (italiano, inglese); prova tecnico specifica per l’accertamento delle competenze informatiche propedeutiche alla frequenza del corso; colloquio motivazionale di orientamento. Verifica dei requisiti formali di ammissione e dell’accettazione delle condizioni temporali. Informazione orientativa effettuata dal referente corso. A parità di graduatoria nei risultati, nel caso in cui le adesioni siano superiori ai posti disponibili, si discriminerà l’accesso in relazione alla data di pre-iscrizione al corso.
documenti necessari: documento di identità, codice fiscale, fototessera, una marca da bollo
iscrizioni: entro le prime 200 ore di corso.
sede di svolgimento: via Libertà, 13 – Vigliano B.se

Profilo professionale

Il tecnico informatico è in grado di installare e configurare sistemi client in rete ed eseguire il monitoraggio delle funzioni in esercizio, interagendo con gli utenti per la soluzione di problemi tecnici. Utilizza software tipico dei contesti aziendali producendo funzionalità integrate ed automatizzate. Collabora con il servizio di assistenza tecnica e segue le evoluzioni delle tecnologie di riferimento. Il Tecnico informatico può ricoprire diversi ruoli: dal semplice supporto tecnico fornito al personale, fino alla gestione del sistema informativo. L’estrema varietà delle mansioni è una caratteristica tipica di questa professione. Questa figura lavora in aziende ed enti, pubblici o privati, che non si occupano prettamente di informatica e che, proprio per questo, hanno bisogno di un tecnico specializzato sia per l’assistenza al personale che utilizza il computer sia per l’analisi e l’automazione dei sistemi informativi. Infatti deve analizzare attentamente tali processi e, successivamente, individuare le strumentazioni informatiche più adeguate. È suo compito fornire formazione, supporto ed assistenza al personale non tecnico della società o dell’ente per cui lavora: può, ad esempio, organizzare corsi per addestrare all’uso degli strumenti informatici o più in generale fornire assistenza per realizzare documenti integrati tra le diverse applicazioni d’ufficio.

Moduli didattici

orientamento (18 ore)
pari opportunità (10 ore)
lingua inglese (30 ore) Utilizzo del dizionario, Tecniche di conversazione
applicativi e procedure (85 ore) Funzionalità avanzate degli applicativi per l’automazione d’ufficio, Automazione di procedure e documenti
risorse del sistema informatico (105 ore) Architettura e componenti hardware e software del sistema, Tecniche e procedure per l’installazione e la configurazione del sistema, Sicurezza informatica, Funzionalità avanzate degli applicativi per l’automazione d’ufficio, Automazione di procedure e documenti
ripristino del sistema informatico (88 ore) Procedure e tecniche di diagnostica e ripristino funzionalità
sicurezza (12 ore) Organizzazione della sicurezza aziendale, Fattori di rischio generali e specifici, Misure e procedure di prevenzione e protezione
prova finale (12 ore)
Be Sociable, Share!